cuore-art_2

Metti una staminale al lavoro

Categoria: News

La via dell’alternativa al trapianto di cuore parla molto spesso italiano. Italiano e Marcello Conviti, l’amministratore delegato di Carmat, così come italiano è Massimo Massetti, per molti anni in Francia e ora al Gemelli, tra i massimi esperti mondiali dell’inserimento dei cuori artificiali. Ma italiano è anche Piero Anversa, oggi a Boston al Brigham and Women’s Hospital – Harvard University, e autore di quella che è già considerata una scoperta fondamentale per la riparazione biologica del cuore danneggiato: l’esistenza delle cellule staminali cosiddette residenti.