Storia

L’8 maggio 2013 viene costituita la onlus Dona La Vita con il Cuore con sede in Roma su iniziativa del Professor Massimo Massetti, Direttore di cardiochirurgia del Policlinico Agostino Gemelli.L’associazione è un’Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale che opera nel campo dell’assistenza sociale e sanitaria ed ha lo scopo di raccogliere ogni risorsa necessaria a sostenere il progresso degli studi di carattere medico, sanitario e scientifico, di particolare interesse sociale e collettivo in ambito di Cardiologia e Cardiochirurgia mediante la valorizzazione di ogni conoscenza ed energia volta alla cura e la prevenzione delle malattie cardiovascolari acute e croniche.

Il Professor Massimo Massetti per dare vita alla onlus raccoglie le idee di colleghi e figure rappresentative del mondo cattolico, culturale ed economico italiano.

Costituire un’organizzazione senza scopo di lucro che porti avanti un progetto innovativo nel campo della sanità nel quale la prevenzione è il primo passo verso la riduzione dei rischi di morte legati al sistema cardiocircolatorio: ecco lo scopo di Dona la Vita con il Cuore.

Vengono costituiti gli organi amministrativi ed il CdA al quale prendono parte rappresentanti della sanità, della cultura e del mondo economico italiano.

Il 26 marzo 2014 la Onlus viene ufficialmente presentata a Montecitorio presso la Camera dei Deputati alla presenza del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

Accanto ai membri costituenti l’ossatura della onlus ci sono i professionisti del Policlinico Agostino Gemelli che con puro spirito di solidarietà prestano volontariamente la loro opera di prevenzione sanitaria per i bisognosi attraverso le Domeniche del Cuore.
Queste ultime sono la diretta conseguenza di Dona la Vita con il Cuore. Si tratta di un’iniziativa di grandissimo valore attraverso la quale, periodicamente e soprattutto la domenica, il team del professor Massetti con i colleghi del Policlinico Agostino Gemelli, supportati da un gruppo di volontari, si reca in diversi luoghi, in particolare parrocchie della Capitale ma non solo, per visitare coloro i quali necessitano di assistenza cardiologica.

Dopo i riconoscimenti da parte del Policlinico Agostino Gemelli e la benedizione del Papa, l’attività della onlus è cominciata con i progetti e la raccolta fondi.

Nell’ottobre 2020, causa le modifiche normative relative all’istituzione del Codice del Terzo Settore si è reso necessario attuare delle modifiche statutarie per adeguare lo statuto alle norme attualmente in vigore.