Valori

Vicini al paziente

Ci poniamo lo scopo di sostenere sempre chi soffre

Il paziente al centro

Poniamo il paziente al centro delle attenzioni

Nessuna discriminazione

Ci adoperiamo per una sanità uguale per tutti

Essere vicino a chi soffre, porre il paziente al centro delle attenzioni.

Dona la Vita con il Cuore vuole essere tutto questo, ma lo scopo non è quello di farne un’isola nel mare della sanità: questa deve essere la regola comune per tutti, ossia offrire al malato le identiche condizioni di cura e possibilità di guarigione.

Una sanità uguale ed efficiente per tutti, con un rapporto particolare tra medici e operatori sanitari con il paziente che non deve essere considerato un numero.

Attraverso le Domeniche del Cuore, la onlus ha deciso di dedicare una particolare attenzione a chi ha problemi cardiaci e non può accedere agli specialisti per sottoporsi a visite e/o analisi. Lo staff del professor Massimo Massetti con l’aiuto dei colleghi del Policlinico Agostino Gemelli e di numerosi volontari attivi nell’organizzazione, opera da anni sul territorio per assistere chi ha bisogno di tali trattamenti.
La onlus si è dotata, grazie anche a numerose donazioni, di un Camion del Cuore, una piccola ma attrezzata clinica mobile sulla quale poter effettuare visite.

Roma ma non solo: difatti numerose sono le “trasferte” delle Domeniche del Cuore, da Rieti a Sulmona, da L’Aquila a Castiglion Fiorentino, da Arezzo a Pianosa, da Reggio Calabria a Macerata, tappe di uno splendido giro d’Italia per portare sollievo a chi soffre.

In ogni tappa vengono visitati non meno di quaranta pazienti ai quali si offre una accurata visita cardiologica e, per chi ne ha necessità, le porte del Policlinico si aprono.